Simone Regazzoni

Simone Regazzoni

Simone Regazzoni (Genova 1975), già allievo di Jacques Derrida, ha conseguito un dottorato in filosofia presso le Università di Paris 8 Vincennes-Saint-Denis e Genova.

Ha insegnato presso l’Università Cattolica di Milano e l’Università di Pavia.

Attualmente collabora con la Scuola Holden di Torino. Scrive regolarmente per “Tuttolibri” de “La Stampa”.

È autore di diversi volumi di saggistica tra cui da ultimo: Ti amo. Filosofia come dichiarazione d’amore, UTET, 2017; Iperomanzo, il melangolo, 2018; Jacques Derrida. Il desiderio della scrittura, Feltrinelli, 2019; La palestra di Platone. Filosofia come allenamento, Ponte alle Grazie, 2020. Insieme a Mariela Castrillejo ha curato il volume: Psicoanalisi e televisione, il melangolo, 2019.

È autore di due romanzi pubblicati con Longanesi: Abyss, 2014 e Foresta di tenebra, 2017 e del thriller I segni del male, Rizzoli, 2020.

IRPA Milano

D.D. 12/10/2007 - G.U. n. 248 del 24/10/2007
via Pestalozza 12/14, 20131 Milano.
tel 346.4913642

IRPA Ancona

D.D. 15/11/2011
Palazzo Camerata, via Manfredo Fanti 9, 60121 Ancona.
tel. 329.8447695